b4z81
rome, italy
b4z81
+
+
+
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
50-50-selected-artworks:

artist: Diamond
50/50 selected artworks 
9/15 Maggio, VISIVA, Roma
facebook event
mini-intervista a Diamond
Selected artworks: Personalmente mi risulta difficile pensare a Roma senza pensare al quel suo carattere hardcore che il tuo stile ricco rappresenta a pieno, come se conservasse i fasti di una Roma barocca, sensuale, papalina e corrotta.Oltre che in te stesso, ovviamente, dove prendi ispirazione?Quali sono stati e sono i tuoi riferimenti?Come costruisci le tue opere?
Diamond:Ciò che più sollecita la mia produzione è l’inquietudine, la malattia mascherata con le buone maniere, il tratto elegante e la decorazione.Del resto è naturale che affiori nei miei disegni un universo che oscilla tra la perversione e l’ossessione, rimanendo molto legato a un mio lato personale che è senz’altro quello meno socializzante e più inquieto.Le memorie e le manie si legano in un unico segno netto che ogni volta fedelmente intendo scatenare.Anche sotto diverse forme apparenti.Partendo dai richiami al Tattoo tradizionale, all’Ukiyo-e, alla Secessione Viennese, passando per i graffiti, costruisco e compongo le mie ossessioni grafiche.
+
nichvlas:

The magnificent & isolated monasteries of Meteora (Μετέωρα) (by … Arjun)
+
pleatedjeans:

19 Photos Taken at the Exact Right Moment
pleatedjeans:

19 Photos Taken at the Exact Right Moment
pleatedjeans:

19 Photos Taken at the Exact Right Moment
pleatedjeans:

19 Photos Taken at the Exact Right Moment
pleatedjeans:

19 Photos Taken at the Exact Right Moment
pleatedjeans:

19 Photos Taken at the Exact Right Moment
+
orbitalencounters:

The Seven Chakras, illustrations by Laural Virtues Wauters, mandala artist, educator, storyteller and author who blends mystery teachings, nature and science with Jungian psychology to shed light on the origins of belief. (source)
1. Root Chakra
2. Sacral Chakra
3. Solar Plexus Chakra
4. Heart Chakra
5. Throat Chakra
6. Third Eye Chakra
7. Crown Chakra
orbitalencounters:

The Seven Chakras, illustrations by Laural Virtues Wauters, mandala artist, educator, storyteller and author who blends mystery teachings, nature and science with Jungian psychology to shed light on the origins of belief. (source)
1. Root Chakra
2. Sacral Chakra
3. Solar Plexus Chakra
4. Heart Chakra
5. Throat Chakra
6. Third Eye Chakra
7. Crown Chakra
orbitalencounters:

The Seven Chakras, illustrations by Laural Virtues Wauters, mandala artist, educator, storyteller and author who blends mystery teachings, nature and science with Jungian psychology to shed light on the origins of belief. (source)
1. Root Chakra
2. Sacral Chakra
3. Solar Plexus Chakra
4. Heart Chakra
5. Throat Chakra
6. Third Eye Chakra
7. Crown Chakra
orbitalencounters:

The Seven Chakras, illustrations by Laural Virtues Wauters, mandala artist, educator, storyteller and author who blends mystery teachings, nature and science with Jungian psychology to shed light on the origins of belief. (source)
1. Root Chakra
2. Sacral Chakra
3. Solar Plexus Chakra
4. Heart Chakra
5. Throat Chakra
6. Third Eye Chakra
7. Crown Chakra
orbitalencounters:

The Seven Chakras, illustrations by Laural Virtues Wauters, mandala artist, educator, storyteller and author who blends mystery teachings, nature and science with Jungian psychology to shed light on the origins of belief. (source)
1. Root Chakra
2. Sacral Chakra
3. Solar Plexus Chakra
4. Heart Chakra
5. Throat Chakra
6. Third Eye Chakra
7. Crown Chakra
orbitalencounters:

The Seven Chakras, illustrations by Laural Virtues Wauters, mandala artist, educator, storyteller and author who blends mystery teachings, nature and science with Jungian psychology to shed light on the origins of belief. (source)
1. Root Chakra
2. Sacral Chakra
3. Solar Plexus Chakra
4. Heart Chakra
5. Throat Chakra
6. Third Eye Chakra
7. Crown Chakra
orbitalencounters:

The Seven Chakras, illustrations by Laural Virtues Wauters, mandala artist, educator, storyteller and author who blends mystery teachings, nature and science with Jungian psychology to shed light on the origins of belief. (source)
1. Root Chakra
2. Sacral Chakra
3. Solar Plexus Chakra
4. Heart Chakra
5. Throat Chakra
6. Third Eye Chakra
7. Crown Chakra
orbitalencounters:

The Seven Chakras, illustrations by Laural Virtues Wauters, mandala artist, educator, storyteller and author who blends mystery teachings, nature and science with Jungian psychology to shed light on the origins of belief. (source)
1. Root Chakra
2. Sacral Chakra
3. Solar Plexus Chakra
4. Heart Chakra
5. Throat Chakra
6. Third Eye Chakra
7. Crown Chakra
+
+
enochliew:

Roof Gardens in Rome
enochliew:

Roof Gardens in Rome
+
+